Notizie e Approfondimenti

LIGURIA GENUINA IMPORTANZA DI UNA RETE

Un’esperienza innovativa che coinvolge i consumatori e gli agricoltori liguri per uno sviluppo sano del territorio, puntando sulla nostra cultura alimentare

In Liguria le imprese agricole e alimentari coinvolte in Reti sono circa 100 e sono meno di 30 le realtà distributive che vendono prodotti bio, equosolidali e a Km zero. Di questi una quindicina sono i negozi o altre attività che dichiarano di vendere solo prodotti alimentari a Km Zero ma è difficile capire realmente quanta frutta e verdura, anche di stagione, provenga con regolarità dai territori delle valli genovesi, dal Tigullio o da altre parti della Liguria. Gli agricoltori da noi scontano la dimensione medio-piccola, i consumatori l’abitudine ai prodotti massificati disponibili tutto l’anno (è stato calcolato che gli alimenti di un pasto medio percorrono oltre 1900 chilometri per arrivare sulla nostra tavola).

 Il lockdown da un lato ha peggiorato la situazione (aumento del 28% dei surgelati e del 36% dei legumi in scatola ad esempio) dall’altro ha accelerato cambiamenti e innovazioni. I produttori si uniscono in Reti, cooperative e consorzi e usano di più le nuove tecnologie della comunicazione e della distribuzione (E-Commerce, borse della spesa, ecc.) mentre i consumatori sono sempre più consapevoli del valore della stagionalità e della qualità del Km Zero e sono più propensi a cercare le eccellenze del proprio territorio sia quando cucinano che in trattoria.

In questo percorso innovativo di persone tecnologie e consuetudini si inserisce il progetto Liguria Genuina, esperienza che raccoglie l’adesione di 20 aziende agricole e del settore agroalimentare e ne facilita il contatto con le famiglie genovesi e i ristoratori attenti alla tradizione, per prodotti ortofrutticoli rigorosamente di stagione, genuini, appena raccolti.


 “Liguria Genuina” si è dotata di un sito e di un sistema di vendita on-line e contemporaneamente ha aperto un negozio specializzato a Prè, nella piazzetta difronte alla storica Porta dei Vacca, finalizzato non tanto alla vendita in loco dei prodotti ortofrutticoli o trasformati (olio extravergine, vini, confetture e non solo) a Km Zero, quanto a fungere da centro di smistamento per ordinazioni che si fanno al telefono o attraverso il sito o iscrivendosi alla chat “Liguria Genuina” informa sulle disponibilità degli ortaggi freschi.

La Rete Liguria Genuina organizzerà a partire da maggio incontri in presenza se possibile, o in streaming, di cultura alimentare ligure sull’uso dei prodotti freschi e racconti e ricette della tradizione. In particolare ha a cuore il recupero di colture storiche che rischiano di scomparire come la mela Cabellotta e gli antichi ortaggi autoctoni dei nostri orti dal Cavolo Gaggetta, alla Cipolla Rossa Genovese, al Fagiolino Pelandronetto, al Pisello di Lavagna, al Pomodoro Porsemin-na e altri ancora: esclusive squisitezze per gli intenditori che vivono a Genova o la visitano, identità e salute di uno dei territori più belli al mondo. SDP2/5/21

Per acquisti o per saperne di più
Vai sul sito o passa dal negozio.
Iscriviti alla chat “LiguriaGenuina” (Tel. 3792019449)
Frequenta il nostro blog di storie, informazione e cultura alimentare.
Segui la diretta sulla nostra pagina Facebook venerdì 7 maggio alle ore 17.30

 Prenota la tua spesa!
Consegne due volte alla settimana a domicilio
o ritiro presso il nostro negozio
in Via Di Prè 7 (davanti a Porta dei Vacca)

“Telefona o passa dal negozio per saperne di più”